Collezione D’Errico Museo nazionale di Matera sede Lanfranchi

Ritratto di Emanuela Vecchio

Francesco De Mura, anni quaranta del XVIII secolo, Palazzo Lanfranchi

La donna ritratta è la marchesa Emanuela Vecchio, sesta marchesa di Auletta, nata nel 1724 e andata in sposa ad Andrea Di Gennaro nel 1741. Le informazioni sono state rivelate da un’iscrizione sul retro della tela originale, emersa durante il restauro.

(continua a leggere)

  • Francesco De Mura
  • anni quaranta del XVIII secolo
  • Piazzetta Pascoli, 1, 75100 Matera MT
  • Dipinto
  • Olio su tela
  • cd 190
  • 129x107 cm. - con cornice 133x121 cm.
  • Museo Nazionale di Matera

Emanuela emerge da un fondo scuro, è rappresentata con uno sguardo altero sul volto frontale, con una lieve torsione del busto a tre quarti, amplificata dalla posa del braccio sinistro. Indossa un sontuoso vestito di velluto rosso impreziosito da una gonfia stola di seta cangiante, che conferisce un clima sospeso e atemporale tipico della ritrattistica ufficiale dell’epoca. Da notare il meraviglioso brano di natura morta costituito da pregiati tulipani nel grande vaso d'argento dipinto in corrispondenza e in equilibrio con il volto della nobildonna.

L'atmosfera ‘francese’ dell’opera avvalora la tesi di una datazione al quarto decennio del XVIII secolo, per le suggestioni successive al soggiorno torinese con le quali ebbe modo di conoscere e apprezzare le novità del rococò europeo attraverso la conoscenza e l’influsso di pittori come Pierre Subleyras. nuova raffinatezza nell’esprimere sentimenti ed emozioni.

Mostre

  • Napoli Pittura napoletana dei secoli XVII, XIVII, XIX secolo 1938
  • Matera, Per un Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata, giugno 1999 – febbraio 2000
  • Matera- Potenza, Splendori del Barocco defilato. Arte in Basilicata e ai suoi confini da Luca Giordano al settecento luglio novembre 2009
  • Firenze, Splendori del Barocco defilato. Arte in Basilicata e ai suoi confini da Luca Giordano al Settecento luglio settembre 2010
  • Palazzo San Gervasi, Camillo d’Errico. Le passioni di un collezionista, giugno 2014 - aprile 2015

Bibliografia

  • Ortolani in La mostra della Pittura napoletana dei secoli XVII, XIVII, XIX secolo, Napoli 1938 p. 329 n. 7
  • Bologna, Francesco Solimena, Napoli 1958 p. 114, 271 fig, 158
  • Galante, I dipinti napoletani della collezione d’Errico (secc.XVII-XVIII), Congedo Galatina 1992, p. 125-126
  • Lattuada, I dipinti della Collezione d’Errico di Palazzo san Gervasio, catalogo mostra ‘Per un museo...’ Paparo editore Napoli 1999, p. 49-49
  • Lattuada, Dipinti della Collezione d’Errico, Paparo editore Napoli 2002 p.100-101
  • Artusi, in Splendori del Barocco defilato Arte in Basilicata e ai suoi confini da Luca Giordano al settecento, sch. 35 p. 142, 232, La Madragola editore Firenze 2009
  • Giaconella, Camillo d’Errico. Le passioni di un collezionista, De Luca editore Roma 2015 p. 66-67

Museo Nazionale di Matera © 2022 – Tutti i diritti riservati
Privacy Policy | Termini di Utilizzo | Crediti

EnglishItalian