Torna alla sezione Notizie

“Pimpa va a Matera”: una guida turistica per bambini e bambine

“Pimpa va a Matera” una guida turistica della città di Matera per bambini e bambine

Pimpa è arrivata a Matera, il Museo nazionale di Matera ha accolto lei, le sue piccole amiche e i suoi piccoli amici che sono venuti a salutare uno dei loro personaggi preferiti.
Un’intera giornata è stata dedicata, negli spazi del Museo Ridola, alla presentazione del volume e ad attività ludiche e laboratoriali che hanno messo al centro dell’attenzione i bambini e le bambine e la loro infinita curiosità.

“Pimpa va a Matera”: una guida turistica

“Pimpa va a Matera” è il titolo di una guida turistica della città di Matera per bambini e bambine che ha come protagonisti l’amatissima Pimpa e altri personaggi, alcuni legati al suo mondo e altri legati alla città di Matera.

Questa mattina, 8 luglio, presso la sala conferenze del Museo Ridola si è svolta la presentazione della guida turistica. Hanno partecipato all’evento: Domenico Bennardi, Sindaco di Matera; Annamaria Mauro, Direttore del Museo Nazionale di Matera; Maria Teresa Panini, rappresentante della Franco Cosimo Panini Editore.

La guida turistica, promossa dall’Assessorato al Turismo del Comune di Matera, è un progetto editoriale della Franco Cosimo Panini Editore e si inserisce in un piano di pubblicazioni più ampio che coinvolge anche altre città che la Pimpa ha deciso di visitare.
È stata progettata per dare risalto a tutti i punti di forza di Matera, sia quelli noti che quelli un po’ meno noti, come la balena “Giuliana”.

Un ospite d’onore: la Balena Giuliana

La presentazione del volume “Pimpa va a Matera” è stata un’occasione per i piccoli e le piccole presenti di conoscere uno dei personaggi della guida: la balena “Giuliana”.

L’omero del fossile della balena è stato, infatti, esposto durante la presentazione. Al termine dell’incontro, i bambini e la bambine hanno potuto osservarlo e, accompagnati dalle spiegazioni di Annamaria Mauro, Direttore del Museo Nazionale di Matera, hanno potuto immaginare le dimensioni della balena e il contesto in cui viveva.

La conoscenza del territorio attraverso il gioco

La guida ha un’impostazione ludica e didattica, da una parte, ha lo scopo di educare alla conoscenza del territorio per favorire l’interesse e la partecipazione dei bambini e delle bambine, e dall’altra quello di rendere una città, dalla storia complessa come quella di Matera, alla loro portata coinvolgendoli in attività di scoperta e approfondimento.

Durante la giornata si sono svolte attività ludiche, visite al museo e laboratori gratuiti per bambini e bambine finalizzati alla scoperta della città di Matera e della sua storia.

Maria Teresa Panini, rappresentante della Franco Cosimo Panini Editore, si augura che la Pimpa diventi una specie di mascotte per i piccoli viaggiatori e le piccole viaggiatrici e che li accompagni nella conoscenza delle città in cui vivono o di quelle che visitano insieme ai loro genitori.

Museo Nazionale di Matera © 2022 – Tutti i diritti riservati
Privacy Policy | Termini di Utilizzo | Crediti

EnglishItalian